Sicurezza sul lavoro

Per prevenire incidenti, durante la progettazione e l’installazione di impianti solari occorre attenersi alle norme di prevenzione degli infortuni della Suva.
Tutte le misure rilevanti per la sicurezza durante i lavori di costruzione, in particolare i lavori sui tetti, sono disciplinate dall’ordinanza sui lavori di costruzione (OLCostr). 

Di recente l’ordinanza ha subito una revisione. Le principali modifiche all'ordinanza sui lavori di costruzione entrate in vigore il 1° gennaio 2022 sono le seguenti: 

  • si limitano i lavori su scale portatili (art. 21) 
  • ai bordi di tutti i tetti devono essere prese misure opportune per evitare le cadute a partire da un’altezza di caduta superiore a 2 metri (art. 41) 
  • prima dell’inizio dei lavori occorre documentare per iscritto un piano di sicurezza e di protezione della salute (art. 4) (modello di piano di sicurezza e di protezione della salute, in tedesco)

Soluzione settoriale

Le associazioni partner suissetec, Isolsuisse e Swissolar, assieme ai sindacati Unia e Syna, offrono una propria soluzione settoriale (CFSL n. 80). La soluzione settoriale fornisce supporto per la creazione di un sistema di sicurezza e offre strumenti ausiliari moderni per una facile implementazione in azienda. Si tratta di descrizioni dei temi rilevanti, regole d’importanza vitale con aiuti per l’istruzione, liste di controllo per la determinazione dei pericoli e molto altro ancora. La documentazione viene presentata durante i corsi e spiegata sulla scorta di esempi pratici. 

Requisiti per aderire alla soluzione settoriale: 

  • i membri delle associazioni partner sono in genere registrati automaticamente quali partecipanti 
  • scaricare la conferma di adesione (login
  • iscriversi alla formazione di base per addetti alla sicurezza (vai all’iscrizione al corso
  • attuare la soluzione settoriale in azienda (sicurezza con sistema)
 

Misure di sicurezza temporanee

A partire da un’altezza di 2 metri sono necessarie misure di protezione anticaduta (cfr. OLCostr). Occorre inoltre rispettare le misure precauzionali necessarie per i lavori sugli impianti elettrici e per la manipolazione dell’amianto.

Le misure di sicurezza temporanee comprendono anche le impalcature, i sistemi di ritenuta per tetti, le piattaforme elevatrici, i dispositivi di protezione individuale (DPI) ecc.

Le pareti di protezione da copritetto offrono un'ottima e importante protezione durante l'installazione di un impianto solare. In caso di caduta dal tetto, di solito la persona che cade colpisce l'area inferiore della parete di protezione da copritetto. Pertanto, la parete di protezione da copritetto deve essere particolarmente stabile in questa zona. Per informazioni sulla corretta installazione, consultare la scheda informativa.

 

Misure di sicurezza permanenti

I lavori di manutenzione e i controlli periodici devono poter essere eseguito in tutta sicurezza. Di norma gli impianti solari non richiedono una manutenzione periodica; nella maggior parte dei casi si interviene solamente in caso di guasto o malfunzionamento (informazioni sul sistema di monitoraggio). Pertanto, se per garantire la sicurezza sul lavoro durante gli interventi di manutenzione si possono applicare soluzioni temporanee, come una piattaforma elevatrice o una fune tirata oltre il tetto, non sussiste l’obbligo di sistemi di sicurezza permanenti. I lucernari, per contro, devono essere assicurati con sistemi di protezione collettiva. Sulla maggior parte dei tetti piani è necessario installare una protezione anticaduta fissa, come protezioni laterali continue o sistemi a fune. Per il montaggio dei sistemi di sicurezza vanno osservate le indicazioni del fabbricante e vanno impiegati unicamente sistemi a norma. Per lavori di durata inferiore a due giorni/uomo per oggetto, per i dipendenti formati è possibile utilizzare sistemi a fune. 

 

Charta della sicurezza

Una migliore sicurezza sul posto di lavoro: è l’obiettivo della «Charta della sicurezza» creata dalla Suva in collaborazione con le associazioni dei datori di lavoro, i progettisti e i sindacati. I firmatari si impegnano a garantire il rispetto delle regole di sicurezza sul luogo di lavoro. I Professionisti del solare hanno sottoscritto la Charta.

 
© Unsplash
Banca dati conoscenze specialistiche

Nella banca dati delle conoscenze specialistiche di Swissolar trovate schede tecniche, guide pratiche e molte altre informazioni utili costantemente aggiornate su tecnica, economicità, accumulatori a batteria, mobilità elettrica, riciclaggio e molto altro ancora.

 
© Romande Energie

Carrello