Protezione antifulmine

Principio: un impianto solare presso un edificio non comporta l'obbligo di una protezione antifulmine. Se questa è disponibile, l'impianto deve essere collegato correttamente o montato nella zona di protezione.

Eccetto il caso delle installazioni che rientrano nella classe di protezione 2 e degli inverter con separazione del potenziale, è sempre necessaria l'equipotenzializzazione del campo di moduli fotovoltaici fino al quadro di distribuzione principale. Le direttive SNR 464022:2015 (sistemi parafulmine) definiscono le regole della protezione antifulmine degli edifici. Le spiegazioni integrative alle direttive possono essere acquistate qui. È inoltre necessario attenersi alle disposizioni locali delle compagnie di assicurazione dell'edificio, ad es. occorre presentare agli enti competenti cantonali un concetto di protezione.