Ispettorato federale degli impianti a corrente forte (ESTI)

L'ESTI si occupa dell'applicazione sicura dell'elettricità, anche negli impianti FV. Devono essere rispettate alcune disposizioni. 

Dall'entrata in vigore della versione revisionata dell'Ordinanza sulla procedura d'approvazione dei progetti, l'obbligo di approvazione del progetto presso l'ESTI sussiste ancora soltanto per impianti con una potenza superiore a 30 kVA.

Per le installazioni elettriche, e pertanto anche tutti gli impianti FV, è necessario presentare in seguito alla realizzazione un attestato di sicurezza surrogato da un verifica.

Inoltre, una volta trascorso il periodo di tempo definito nella OIBT, è necessario eseguire una verifica periodica. Il periodi di controllo definiti per gli impianti di produzione in proprio, ad es. impianti FV con o senza allacciamento alla rete di distribuzione a bassa tensione, sono uguali a quelli degli impianti elettrici dell'immobile a cui è allacciato l'impianto (estratto dall'ordinanza sugli impianti a bassa tensione, OIBT).